L’Europa di Jommelli. Alchimie settecentesche di un «gran maestro» e «potentissimo mago» – Call for Paper

Convegno Internazionale
L’Europa di Jommelli. Alchimie settecentesche di un «gran maestro» e «potentissimo mago»

Roma, Conservatorio di Musica “Santa Cecilia, 4-5 ottobre 2024
Napoli, Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella, 11-12 ottobre 2024
Venezia, Conservatorio di Musica “Benedetto Marcello”, 14-15 novembre 2024

Vi segnaliamo una Call for Paper per il convegno internazionale dal titolo L’Europa di Jommelli. Alchimie settecentesche di un «gran maestro» e «potentissimo mago». Il convegno è dedicato a Jommelli (1714-1774) nel 250° anniversario della sua scomparsa.

Le proposte (un abstract di massimo 1500 caratteri spazi inclusi, accompagnato da un curriculum di massimo 500 caratteri spazi inclusi) dovranno essere inviate all’indirizzo jommelli250@gmail.com entro il 15 giugno 2024, l’accettazione sarà comunicata entro il 30 giugno 2024.

Invitiamo gli studiosi interessati a rispondere alla call for papers, proponendo interventi intorno ai seguenti temi:

– le composizioni teatrali, sacre e strumentali di Jommelli;
– la committenza, i contesti e la diffusione delle composizioni jommelliane;
– ricaduta delle composizioni di Jommelli sulla scrittura musicale dell’epoca;
– Jommelli e il suo tempo;
– interpreti, apparati e allestimenti teatrali al tempo di Jommelli;
– la ricezione di Jommelli dal XIX secolo a oggi.

Comitato scientifico
Tarcisio Balbo (Conservatorio di Musica “Vecchi-Tonelli” di Modena) Antonio Caroccia (Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma) Andrea Chegai (Università degli Studi “La Sapienza” di Roma)
Teresa Chirico (Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma) Flavio Colusso (Cappella Musicale di Santa Maria dell’Anima)
Paolo Da Col (Conservatorio di Musica “Benedetto Marcello” di Venezia)
Rainer Heyink (Hochschule Frankfurt am Main)
Paologiovanni Maione (Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”) Lorenzo Mattei (Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari)
Lara Sonia Uras (Conservatorio di Musica “Benedetto Marcello” di Venezia)

CALL FOR PAPER