D'Ovidio Antonella

Università di Firenze
Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS)

BREVE CURRICULUM

Si è laureata in Lettere moderne presso l’Università di Firenze nel 2000 e si addottorata presso la Facoltà di Musicologia di Cremona nel 2004. È stata assegnista di ricerca presso l’Università di Siena e di Arezzo. Ha pubblicato articoli in riviste italiane e internazionali sulla musica strumentale italiana del Sei e del Settecento, sull’opera italiana del Settecento, sul mecenatismo musicale nella Firenze del Seicento, sulla critica musicale italiana dell’Ottocento. Ha curato l’edizione critica delle sonate a tre di Lelio Colista (A-R Editions, 2021) e dell’opera Didone abbandonata (1747) di Niccolò Jommelli (Ets, 2015). Nell’a.a. 2017-2018 ha vinto la Albi Rosenthal Visiting Fellowship in Music presso la Bodleian Library di Oxford. È membro del Comitato editoriale della collana Drammi per musica di Niccolò Jommelli, del comitato scientifico della collana Strumenti della Ricerca Musicale (LIM) e della collana editoriale Musica/Toscana (LIM). Fa parte della segreteria di redazione della rivista «Il Saggiatore musicale». È membro della International Musicological Society Study-Group Gender and Musical Patronage. Ricopre il ruolo di professore associato nell’Università di Firenze dove insegna Storia della musica e Drammaturgia musicale.

LINEE DI RICERCA

Le principali linee di ricerca vertono su:

  • musica strumentale del Seicento e del primo Settecento italiano;
  • mecenatismo musicale nella Firenze tardo medicea;
  • drammaturgia dell’opera italiana del Settecento;
  • critica musicale nell’Ottocento italiano.

 

PARTECIPAZIONE A PROGETTI DI RICERCA

  • FIRB 2006: Partecipante in qualità di Assegnista di ricerca (Università di Siena) al progetto FIRB 2006, Libretti d’opera italiana del Settecento (Mariani, Federico, Metastasio, Goldoni, Verazi). Varianti dai manoscritti e dalle fonti a stampa. Coordinatore del Progetto: Anna Laura Bellina (Università di Padova). Responsabile di Unità di Ricerca: Andrea Chegai (Università di Siena). Sito progetto: www.variantiallopera.it

  • PRIN 2009: Partecipante in qualità di Assegnista di ricerca (Università di Firenze) al Progetto PRIN 2009: Articoli musicali nei quotidiani fiorentini dell’Ottocento: una banca dati. Coordinatore del Progetto: Adriana Guarnieri (Università di Venezia, Ca’ Foscari). Responsabile di Unità di Ricerca: Fiamma Nicolodi (Università di Firenze). Sito progetto: www.artmus.it

  • PRIN 2012: Partecipante in qualità di Assegnista di ricerca (Università di Firenze) al progetto PRIN 2012: Articoli musicali nei quotidiani dell’Ottocento in Italia: una banca dati-ArtMus. Coordinatrice del Progetto: Mila De Santis (Università di Firenze). Sito progetto: www.artmus.it

  • PRIN 2017: Membro dell’unità di ricerca dell’Università di Firenze nell’ambito del Progetto di Rilevante Interesse Nazionale Mapping Musical Life: Urban Culture and the Local Press in Post-Unification Italy. Coordinatrice del Progetto: Mila De Santis (Università di Firenze);
  • Bando progetti competitivi per ricercatori a tempo determinato dell’Università di Firenze, 2018: co-coordinatrice (con Nicola Turi) del progetto Parole, voci e musica dall’Archivio RAI di Firenze: il radiodramma italiano dopo l’avvento della televisione (1955-1975);
  • PRIN 2020: Responsabile dell’Unità di Ricerca dell’Università di Firenze nell’ambito del Progetto di Rilevante Interesse Nazionale Virtuose di musica in Seventeenth-Century Italy: Training, Careers, Networks, Repertoire – VidiMus. Coordinatore del Progetto: Arnaldo Morelli (Università dell’Aquila).

SITO DEL DOCENTE
UNIFI