Beghelli Marco

CURRICULUM

Laureato (1986) e addottorato (1996) a Bologna, dopo diciassette anni di insegnamento nei conservatori italiani (Alessandria, Ravenna, Pesaro: Storia della musica per Didattica della musica), dal 2005 è professore associato nell’Università di Bologna (Dipartimento di Musica e Spettacolo), dove insegna Forme della poesia per musica (laurea triennale) e Filologia musicale (laurea magistrale). Premio Internazionale Rotary Club “Giuseppe Verdi” 1987 (Istituto Nazionale di Studi Verdiani di Parma).

LINEE DI RICERCA

Dedica le sue ricerche al teatro d’opera fra ’700 e ’900, affrontato da diverse prospettive (storica, drammaturgica, sociologica, semiologica, lessicologica, filologica). La sua produzione editoriale si identifica in gran parte con gli atti dei convegni sull’argomento, cui ha partecipato.

PUBBLICAZIONI

– Tre slittamenti semantici: cavatina, romanza, rondò, in Le parole della musica III, a cura di Fiamma Nicolodi e Paolo Trovato, Firenze, Olschki, 2000, pp. 185-217;
– La retorica del rituale nel melodramma ottocentesco, Parma, Istituto Nazionale di Studi Verdiani («Premio internazionale Rotary Club “Giuseppe Verdi”», n. 3), 2003, 626 pp;
– FRANZ SCHUBERT, Die Freunde von Salamanka, Tübingen, Internationale Schubert-Gesellschaft – Kassel, Bärenreiter, 2003 («Neue Schubert-Ausgabe», Serie II, Band 3) + Kritischer Bericht (con Michael Kube), Tübingen, Internationale Schubert-Gesellschaft, 2004;
– The dramaturgy of the operas, in The Cambridge Companion to Rossini, a cura di Emanuele Senici, Cambridge, Cambridge University Press, 2004, pp. 85-103;
– Voci e cantanti, in Enciclopedia della musica, a cura di Jean-Jacques Nattiez, vol. V: L’unità della musica, Torino, Einaudi, 2005, pp. 814-841; trad. franc. Voix et chanteurs dans l’histoire de l’opéra, in Musiques. Une Encyclopédie pour le XXIe siècle, a cura di Jean-Jacques Nattiez, vol. IV, Paris, Actes Sud, 2006, pp. 522-551.

Torna all’elenco Docenti