Giuseppe Torelli e la Musica del suo Tempo a Bologna (Bologna, 28 - 30 settembre 2023)

Giuseppe Torelli e la Musica del suo Tempo a Bologna (Bologna, 28 – 30 settembre 2023)

Call for proposals

Gruppo di Ricerca “Arcomelo”, Conservatorio “G.B. Martini” (Bologna), Schola Cantorum Basiliensis (Musikakademie Basel).

La figura e le opere di Giuseppe Torelli (Verona 1658 – Bologna 1709) sono state ancora poco indagate in campo musicologico. Torelli è stato tuttavia un compositore che ha avuto enormi meriti soprattutto nel campo della creazione della forma-concerto, servendo da modello a tutti coloro che, a partire dalla generazione a lui successiva, si sono cimentati in questo campo, primo fra tutti Antonio Vivaldi.

Il convegno ha per obiettivo da un lato lo studio della vita, delle opere e dell’influenza esercitata, in una prospettiva europea, di Giuseppe Torelli sulla musica strumentale bolognese ed emiliana. Al tempo stesso esso mira a far luce su altre singolari figure della vita musicale bolognese e sulla circolazione di musica e musicisti a Bologna nel periodo in questione. Pur dando preferenza a queste due tematiche, il comitato scientifico invita ad inviare proposte anche su altri aspetti della musica strumentale bolognese del periodo 1670–1710, quali i rapporti fra mecenatismo e produzione, le reciproche contaminazioni fra musica strumentale e vocale, la manifattura di strumenti, o aspetti di prassi esecutiva.

Inoltre, le giornate di studio a lui dedicate intendono dare nuovi impulsi agli studi sul compositore e agire anche su altri due differenti piani: innanzitutto sul piano didattico, con workshop volti a dare una formazione specifica sullo stile bolognese nel periodo a cavallo fra XVII e XVIII secolo sotto la guida di docenti specializzati; e in secondo luogo sul piano pratico-esecutivo, fornendo agli studenti, con la partecipazione a concerti in luoghi diversi, esperienze professionali di alto profilo sia nel campo solistico-cameristico che in quello orchestrale, e dando al tempo stesso la possibilità di incontrare e interagire con altre figure di spicco del panorama della musica antica.

Il convegno si terrà nella Sala Bossi del Conservatorio di Bologna, dove è esposto il ritratto di Giuseppe Torelli, sia in diretta che in collegamento remoto con streaming degli interventi in situ.

Il comitato scientifico, costituitosi dieci anni or sono in occasione del Congresso Arcomelo 2013 (Enrico Gatti, Marc Vanscheeuwijck, Guido Olivieri, Agnese Pavanello, Antonella D’Ovidio e Francesco Zimei) invita a presentare proposte di relazioni mediante l’invio di un abstract.

L’abstract (anonimo) dovrà includere il titolo della relazione e un testo della lunghezza massima di 250 parole che indichi l’argomento, lo stato delle ricerche e le principali fonti di riferimento, nonché l’importanza e originalità del contributo.
In un file separato, oltre al titolo della relazione, andranno indicati anche nome e cognome dell’autore, contatto email e un breve curriculum (1 pagina).

L’abstract e il file con i dati anagrafici dovranno pervenire entro il 31 marzo 2023 in allegato al seguente indirizzo: arcomelog@gmail.com
Le relazioni dovranno avere la durata massima di 25 minuti.
Si prevede la pubblicazione degli atti del congresso. Al termine del congresso ciascun relatore dovrà fornire un file Word con il testo completo del proprio intervento, redatto secondo i criteri editoriali che verranno comunicati al momento della selezione. Dopo la conclusione dei lavori è previsto un termine di 60 giorni per eventuali aggiornamenti prima di procedere alla lavorazione del volume.

I commenti sono chiusi