Il patrimonio musicale nella storia della cultura dall’Antichità alla Prima Età Moderna
Organizzato a venticinque anni dall’istituzione degli studi musicologici nella sede di Ravenna, nel contesto multidisciplinare del Dipartimento di Beni culturali, il convegno si propone come un primo momento di incontro internazionale dedicato alle nuove prospettive di ricerca in corso sul patrimonio musicale inteso nel senso più ampio. Nelle prime due sessioni studiosi provenienti da diverse aree esporranno alcuni casi di studio riguardanti il patrimonio musicale materiale e immateriale, inserendoli nelle dinamiche della storia culturale dall’Antichità alla Prima età moderna. Nella terza sessione saranno presentate sia ricerche in corso, sia progetti culturali e altre attività laboratoriali appena avviate o da avviare, in collaborazione con altri Dipartimenti universitari, Istituzioni culturali ed Enti di ricerca nazionali e internazionali.

 

PROGRAMMA

MARTEDI' 24 ottobre, ore 14.30-18

14.30 Accoglienza
Saluti: Luigi Tomassini (Direttore del Dipartimento di Beni Culturali, Università di Bologna)
Apertura dei lavori: Donatella Restani e Nicoletta Guidobaldi (Università di Bologna)

Prima sessione
Presiede Donatella Restani (Università di Bologna)
15.30 Pauline Le Ven (Yale University)
Thinking Pan and the music of nature: problems in music aesthetics
16.00 Jean-Marie Fritz (Université de Bourgogne)
Musique, paysage sonore et littératures vernaculaires du Moyen Age
16.30 Gabriela Currie (University of Minnesota)
As the luths move in the wind: musical journeys in pre-modern Eurasia

Pausa

17.15 Kate Van Orden (Harvard University)
Songs in unexpected places

 

MERCOLEDI' 25 ottobre, ore 9.30-12.30

Seconda sessione
Presiede Andrew Barker (University of Birmingham)

9.30 Sylvain Perrot (Université de Strasbourg)
La musique grecque antique, du paysage sonore à la politique culturelle: quelques problématiques de l'exposition "Musiques! Echos de l'Antiquité" au Louvre-Lens

10.00 Paola Dessì (Università di Padova)
Polifonie semplici: mappatura di un fenomeno storico culturale

10.30 Jason Stoessel (University of New England)
The place of musical canons in the visual culture of Renaissance Italy, c. 1480–c.1530: meanings, materialities and legacies

Pausa

11.30 Reinhard Strohm (Oxford University)
Global Music History, Heritage, Antiquities

 

MERCOLEDI' 25 ottobre, ore 15-18

Tavola rotonda
15-18 Ricerche e progetti
Presiede Nicoletta Guidobaldi (Università di Bologna)

Intervengono Andrew Barker (University of Birmingham), Pierfrancesco Callieri (Università di Bologna), Daniela Castaldo (Università del Salento), Giovanni De Poli (Università di Padova), Paola Mercurelli (Palazzo Ducale, Gubbio), Angelo Pompilio (Università di Bologna), Antonio Rodà (Università di Padova), Björn R. Tammen (Wien, Österreichische Akademie der Wissenschaften)

Discussione

 

Comitato scientifico: Franco Alberto Gallo, Nicoletta Guidobaldi Angelo Pompilio, Donatella Restani

 
?>