Roma nel Settecento fra letteratura, arte e musica

Si terrà il prossimo 28-30 settembre, presso il Dipartimento di Studi greco latini, italiani, scenico musicali (Aula "Nino Pirrotta", piano IV, Edificio Lettere e Filosofia) dell'Università di Roma "Sapienza, il convegno dal titolo Roma nel Settecento fra letteratura, arte e musica. Nel leggi tutto il programma completo.


PROGRAMMA

mercoledì 28 settembre

ore 9.30  Saluti
Eugenio Gaudio, Rettore della Sapienza Università di Roma
Stefano Asperti, Preside della Facoltà di Lettere e filosofia - Sapienza Università di Roma

I Sessione
presiede Beatrice Alfonzetti, Direttore del Dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali - Sapienza Università di Roma

L’idea del bello e il paradigma estetico di Bellori
Amedeo Quondam, Sapienza Università di Roma
La Basilissa: Cristina a Roma
Valentina Gallo, Università di Padova
L’ Endimione di Alessandro Guidi, fra Tasso e Guarini
Javier Gutiérrez Carou, Università di Santiago de Compostela
Dominare il tempo: Clemente XI e i tentativi di riforma del calendario
Marina Formica, Università di Roma “Tor Vergata”
Il “Teatro della festa” nella Roma di Clemente XI: una ricostruzione multi-layers degli eventi sonori en plein air
Simone Caputo, Sapienza Università di Roma

ore 14.30  II Sessione
presiede Simona Benedetti, Sapienza Università di Roma

Classicismo romano e classicità di Arcangelo Corelli fra Arcadia, architettura e musica
Franco Piperno, Sapienza Università di Roma
Le feste capitoline dell’Accademia di San Luca nel corso del Settecento
Angela Cipriani, Accademia Nazionale di San Luca
Il Ciro” (1712) di Pietro Ottoboni, Alessandro Scarlatti e gli allestimenti operistici romani di Filippo Juvarra
Nicola Badolato, Università di Bologna
Architettura e Scenografia nella Roma del Settecento
Massimo Zammerini, Sapienza Università di Roma
L’Arcadia alla corte pontificia: la collaborazione tra Ludovico Sergardi e Antonio Valeri nella Fabbrica di San Pietro (1713-1726)
Ilaria Delsere, Sapienza Università di Roma

 

giovedì 29 settembre

ore 9.30  III Sessione
presiede Orietta Rossi Pinelli, Sapienza Università di Roma

I concorsi Clementini all’inizio del Settecento a Roma e la storia romana
Valter Curzi, Sapienza Università di Roma
L’Arcadia e il trionfo della poesia: Roma 1725, un’incoronazione in Campidoglio
Silvia Tatti, Sapienza Università di Roma
La recita del Temistocle di M. G. Morei: tra Zeno e Metastasio
Alviera Bussotti, Sapienza Università di Roma
Il teatro privato del cardinale Ottoboni
Roberto Gigliucci, Sapienza Università di Roma
Goldoni a Roma, Roma in Goldoni
Piermario Vescovo, Università di Venezia

ore 14.30  IV Sessione
presiede Giulio Ferroni, Sapienza Università di Roma

Le satire romane dell’abate Casti (1762-1764)
Maurizio Campanelli, Sapienza Università di Roma
Le famiglie Acquaviva, Stuart e Albani nella vita musicale romana settecentesca: percorsi di musicisti e scelte estetiche
Elodie Oriol, Université de Marseille
Winckelmann e Mengs tra Arcadia e Neoclassicismo
Rosanna Cioffi, Seconda Università di Napoli
Dal monastero al salotto alla tribuna. La mediazione culturale femminile nella Roma di metà Settecento
Marina Caffiero , Sapienza Università di Roma

 

venerdì 30 settembre

ore 9.30  V Sessione
presiede Franco Piperno, Sapienza Università di Roma

Poeti italiani e stranieri acclamati nelle adunanze arcadiche
Beatrice Alfonzetti, Sapienza Università di Roma
Astacide Tespio ovvero Poinsinet le Noyé, un librettista comico francese in Arcadia
Andrea Fabiano, Université Paris-Sorbonne
Giovanni Battista Audiffredi e la realizzazione del modello di biblioteca universale
Franca Sinopoli, Sapienza Università di Roma
Nicola Zingarelli fra Loreto e Roma: musiche su testi di Dante e di Petrarca
Antonio Rostagno, Sapienza Università di Roma
Artisti stranieri
Orietta Rossi Pinelli, Sapienza Università di Roma

 

Consiglio scientifico:

Beatrice Alfonzetti (Presidente)
Franco Piperno
Simona Benedetti
Silvia Tatti

 
?>